saccogianluca

Costruire casa

saccogianluca
18 Februari 2016
Ciao a tutti! Pensavo di acquistare un lotto di terreno nella zona di Cagliari per poi costruire una villetta su due livelli. Pensavo a 70 mq per la zona giorno e 60 mq per la zona notte. Quanto potrebbe essere il costo comprensivo di tutto?? Compreso architetto e opere murarie. Se c'è qualcuno disponibile della zona di Cagliari a fare due chiacchiere per ipotizzare un progetto assieme sarei felice...

Kommentarer (18)

  • Gloria
    Io, in bioedilizia e leggermente più piccola al piano sopra, ero intorno ai 250.000 €
  • PRO
    Arch/Geometra Giampietro Tonani

    ciao Gianluca, considera che una casa tradizionale in bioedilizia può essere una buona scelta per costruire la tua casa, cerca se la tua regione/comune attua dei regolamenti sulle case "passive" a basso impatto ambientale, attuando degli sconto sui costi ci costruzione e sugli onere che deve pagare all'ente pubblico.

    inoltre il mio consiglio è quello di ragionare bene sulla bio edilizia e sull'asse bioclimatico, analizza bene l'esposizione del lotto che vuoi comperare perché una giusta esposizione ti darà grandi benefici energetici a costo zero!!!, però ricordati di progettare sfruttando quei benefici dell'asse bioclimatico!!! altrimenti non otterrai nessun beneficio!!

    altra cosa importante è capire la reale esigenze e il tuo modo di vivere la casa perché potresti ora realizzarla in un modo e in un secondo tempo (vedi magari figlio in arrivo) potresti ampliarla senza doverla smontare oppure senza grandi opere murarie, questo tu fa risparmiare in tutti i sensi.

    parlando di costi una casa tradizionale a risparmio energetico "PASSIVA" ti può costare intorno ai 1200/1300€/mq per la parte residenziale (cucina soggiorno ecc) mentre per le parti non residenziali considera 500/600€ mq, oltre a questi costi devi considerare il costo di costruzione e gli onere di urbanizzazione primaria e secondaria, (per queste tariffe senti il Comune dove vuoi edificare la tua nuova casa).

    per la parte progettuale devi considerare che tutto il lavoro (progetto, rilievi, direzione lavori, progetto strutture antisismiche, ex-legge 10, coordinamento della sicurezza, certificazioni energetici, e pratica catastale con fine lavori) tutto si aggira intorno al 8/10% del valore stimato in fase di progettazione, attraverso il CME, computo Metrico Estimativo.

    se hai bisogno di altri consiglio non esitare a contattarmi

    ciao Giampietro

  • saccogianluca
    Grazie mille Giampietro, avevo pensato alla bioedilizia. La mia paura è però, da profano, la durata strutturale tra 30-40 anni. Potrò lasciare la casa in eredità ai miei figli in perfette condizioni o potrebbe "marcire" tutto??
    Per la casa classica mi spaventano le cifre, non mi hanno fatto differenze tra zona giorno e zona notte, ma una cifra orientativa di 1200-1500 euro/mq
  • PRO
    Arch/Geometra Giampietro Tonani

    allora c'è da fare un po di chiarezza, la case in bioedilizia non è necessariamente in legno!! possono essere in bioedilizia anche quelle tradizionali, però risultano un po' più costose!!

    il vero lascito per i tuoi figli tra 30/40 sarà il terreno!! se analizzi il mercato edilizio nazionale oggi il mattone pedi sempre più pezzi, qua a Milano dove abito io una casa comperata 6 anni fa oggi vale il 20% in meno a meno che non si trovi in una zona inn con finiture luxury, quella si che ha incrementato il suo valore.

    una casa di 130 mq su due livelli ti costa circa 180.000€ poi devi aggiungere le parti accessorie Box cantine ecc, le tasse, il progetto con tutto quello che ne consegue e il terreno, facendo una stima molto larga senza nessun dato di supporto ti può costare circa 350.000-400.000€ compreso tutto !!

    una casa in legno Xlem garantita per 30 annai ti costa compreso tutto circa 250.000-300.000€

    considera che no ho molti dati per poter farti questa analisi ma all'incirca i prezzi di mercato sono quelli

  • saccogianluca
    Grazie ancora. Avendo io 30 anni, è ipotizzabile che quando avrò 60-70 anni potrei dover ricostruire una nuova casa??
  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    mi contatti, le due chiacchiere le faccio volentieri, inoltre presto dovrei venire in sardegna

  • PRO
    Arch/Geometra Giampietro Tonani

    Gianluca contattami che ti spiego meglio al telefono così cerco di farti capire come funzionano le case in bioedilizia sia tradizionali che di nuova generazione

    3408808900

  • Gianni Viggiani
    Ma ci avete mai pensato che le architetture più vecchie del mondo sono in legno?
  • PRO
    paolo geom. erre - garden designer

    bè Gianni & Giampietro..

    se è vero, come è vero che "nell'immaginario collettivo" (e forse nn solo), la durata del fabbricato in Legno è oggetto di perplessità e/o domande senza fine.....allora i casi sono due:

    1) o hanno cambiato Legni.

    2) o è peggiorato il modo di costruirle.

    chiaramente è una provocazione ma, come diceva qualcuno ..la domanda sorge spontanea: allora, come mai? O.o

    grz.

  • PRO
    Andrea Pacciani Architetto

    A me risulta che le architetture più vecchie del mondo sono in laterizio o pietra, quelle in legno antiche sono ricostruite ricambiando il legno in manutenzioni successive...

  • PRO
    archinapsi

    Salve Gianluca, considerando i 130 mq da te ipotizzati, credo che 200.000 euro di lavori possa essere una spesa congrua, + IVA + progettazione diciamo circa 250.000 tutto. è molto indicativo però, e senza tenere nel conto l'acuisto del terreno. Inoltre se decidessi di fare un interrato la spesa salirebbe sensibilmente, quindi il mio consiglio è di fare un garage a livello piano terra. Per contenere ancora di più i costi, secondo me, potresti optare per una casa su livello unico, tutto un piano terra, comodo, funzionale al massimo, esteticamente non meno valido. Cordiali saluti

  • saccogianluca
    Grazie del commento. Stavo in effetti pensando ad una soluzione simile. Unico piano sui 80-100 mq ed eventualmente sopraelevare in futuro. Ed eventuale seminterrato per garage.
    Mi hanno parlato di 1500 euro/mq. Ma comprenderebbe tutto? Infissi, pavimenti, riscaldamento, etc??
  • PRO
    Andrea Pacciani Architetto

    Se sei in clima marino dimenticati la casa in legno; hai presente lo scafo di una barca in legno e la sua manutenzione?...

  • PRO
    Architetto Stefano Tanci

    Io ti consiglio di
    costruire la tua casa con struttura portante in acciaio da installare su di una
    platea in cemento armato. Le tamponature esterne da vedere ci sono mille
    possibilità che ben si accoppiano ad una struttura metallica prefabbricata.

    questi i motivi del mio
    consiglio:

    I tempi di costruzione di una casa
    con struttura in acciaio sono molto inferiori rispetto a quelli di una
    casa costruita in modo tradizionale. Solitamente i tempi di attesa sono da 120/180 giorni dipende
    dalla dimensione e dalla complessità del progetto.L’assemblaggio è piuttosto
    veloce in quanto una buona parte dei componenti della casa vengono realizzati
    in anticipo rispetto alle costruzioni tradizionali. Ogni singola parte e dettaglio
    della casa devono essere definiti prima d’iniziare i lavori, compresi i tempi
    di realizzazione, per non subire ritardi o incrementi di costo.Quali
    sono le caratteristiche delle case realizzate a secco in acciaio e quali i
    vantaggi che una scelta di questo tipo può portare a chi sta decidendo di
    costruirsi un’abitazione?

    Le principali caratteristiche, rispetto ad una
    costruzione tradizionale, si possono sintetizzare in questi punti:

    tempi di
    realizzazione;

    costi ridotti;

    durevolezza;

    costruzione
    industrializzata.


    Nel
    dettaglio: I ridotti tempi di costruzione: tutti gli elementi strutturali, i profili e le
    pannellature sono realizzati e pre-assemblati in azienda,
    già pronti per la messa in opera, riducendo drasticamente tutte le operazioni
    di cantiere, evitando i tempi morti, che incidono sull’aumento dei costi
    finali. Oltre ad un vantaggio in termini di tempi di realizzazione, questo
    comporta anche un controllo più accurato e preciso nella fase di montaggio
    degli elementi strutturali, riducendo la componente di errore presente in un
    cantiere tradizionale, mentre la manodopera ha un’incidenza più bassa rispetto
    alle costruzioni tradizionali. Essendo una costruzione a secco
    sono eliminati anche i lunghi tempi di asciugatura, consentendo una
    realizzazione in tempi brevi. Ciò che maggiormente distingue le
    case a secco in acciaio rispetto alle sue concorrenti in legno e cemento, sono
    le caratteristiche del materiale utilizzato. L’acciaio, infatti, rispetto al
    legno o al cemento, è un materiale più duraturo, non soggetto a corrosione e con
    una grande versatilità, caratteristiche che si trasmettono inevitabilmente
    anche sui manufatti finali. L’utilizzo dell’acciaio, consente un elevato grado
    di precisione e corrispondenza al modello di calcolo della struttura, grazie
    alle sue caratteristiche isotrope e di omogeneità. Le strutture in acciaio
    hanno qualità chimico-fisiche identiche in ogni loro parte e reagiscono
    uniformemente alle sollecitazioni.

    Per ogni
    ulteriore informazione puoi contattarmi senza problemi…

  • PRO
    archinapsi

    Sì ... 1.500 euro/mq comprenderebbero tutto, e io direi che con soluzioni architettoniche intelligenti puoi spendere anche meno...

  • saccogianluca
    Grazie archinapsi, cosa intendi per soluzioni architettoniche intelligenti??
  • PRO
    archinapsi

    Soluzioni architettoniche che non incidono negativamente sul budget... La scelta di fare tutta casa su un piano, per esempio, è una soluzione architettonica, e incide positivamente sulla spesa, nel senso che la contiene.... Risparmi la scale, la superficie delle scale stesse, risparmi un dismipegno e in genere anche un bagno!! ;-)

  • Roberto Fogli

    Commento due anni dopo ma portate pazienza: sto costruendo una villa singola sulle colline del lago di garda, due piani e portico per un totale di circa 150mq e confermo: sui 1.200€ mq ci stai dentro, a patto che tu non chieda il 'chiavi in mano'...

    Per un prezzo così devi 'smazzarti' la parte organizzativa fra impresa edile, idraulico, elettricista, serramentista, cappotto, rivestimenti ecc. ecc... si può fare, ma bisogna avere dei tecnici capaci, disponibili e una naturale predisposizione al comando senza farsi scoraggiare dalle avversità.


    Fra terreno, casa, oneri, un minimo di arredamento ma con la consapevolezza che basterenno ad entrare ad abitarci ma non a vederla finita in ogni particolare 300.000/350.000 in genere bastano se il terreno non è gigante e la casa non ha interrato.

Sverige
Skräddarsy min upplevelse genom att använda cookies

Genom att fortsätta använda vår hemsida eller app samtycker du till att Houzz-gruppen använder cookies och liknande teknologi för att förbättra vår produkt och service, ge mig relevant innehåll och göra min upplevelse personlig. Mer info.